lunedì 13 giugno 2011

Vellutata di lattuga

Vellutata di lattuga

Vellutata.
Ecco, questa è una di quelle parole che  hanno il potere di dare il via a innumerevoli sensazioni, immagini, pensieri. Chiudo gli occhi e posso sentire scivolare tra le dita del velluto morbido, e la morbidezza è quella dei petali di rosa. E tra le rose soffia un po' di vento, sta arrivando un temporale. Fa freddo e mi avvolgo in una coperta soffice, riscaldandomi con la mia liscia vellutata di lattuga, mentre fuori continua a piovere.



Ingredienti per 4:
da La cucina italiana


.350 g di lattuga mondata
.250 g di latte parzialmente scremato
.20 g di farina 00
.4 fette di pancarré
.600 g di brodo vegetale
.sale


Stemperate la farina nel latte tiepido, prestando attenzione a evitare la formazione di grumi. Unite al latte il brodo vegetale bollente e lasciate bollire il tutto per 5' circa. Aggiungete poi la lattuga mondata tagliata a listerelle e cuocete per altri 2'-3'.
Una volta cotta, frullate la vellutata e salate.
Servite con il pancarré tagliato a cubetti e tostato, decorando con i crostini e qualche foglia di lattuga.


La lattuga è ricca di acqua ed è un ottimo rimineralizzante, con il suo contenuto di fosforo, calcio, potassio, sodio e ferro, vitamina B, C, B9 e betacarotene, precursore della vitamina A. Ha la proprietà di essere sedativa, ma anche di controllare l'eccitazione sessuale. Gli Egizi la sapevano lunga ;)  


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

3 commenti:

  1. Buona questa vellutata!!!! La proverò visto che la lattuga mi piace molto, ma la posso mangiare solo cotta!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Arianna! Credevo che almeno la lattuga - in qualsiasi caso- non creasse nessun tipo di problemi.

    RispondiElimina
  3. Il mio stomaco cruda proprio non vuole digerirla! Che sfortuna!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...